Articoli in evidenza
interrogazione

Risorse aggiuntive per il nuovo ospedale di Siracusa, Scerra al governo nazionale: “Entro la fine dell’anno le linee di finanziamento”

ospedale

Mancano all’apello 147.844.837,66 milioni di euro

“È necessario che il Governo e la Regione  dicano in maniera chiara e netta entro la fine dell’anno quali saranno le coperture finanziarie e le tempistiche di erogazione  di queste somme aggiuntive per la realizzazione del nuovo ospedale di Siracusa”.

A dirlo è il deputato cinquestelle Filippo Scerra che con un’interrogazione richiama l’esecutivo di centrodestra a dare il suo contributo per individuare risorse certe con un accordo scritto e vincolante, da stipulare nel più breve tempo possibile.

“L’assistenza sanitaria – denuncia Scerra – è ai minimi storici con i pronto soccorso al collasso, liste d’attesa eterne, reparti a rischio chiusura, guardie mediche azzoppate e medicina del territorio al lumicino.

Per il nuovo ospedale mancano all’apello 147.844.837,66 milioni di euro – ricorda il parlamenta del M5S –  a causa dell’aumento dovuto in parte all’aggiornamento dei prezzi Istat e in parte ad ulteriori approfondimenti in fase progettuale definitiva rispetto a quella di fattibilità ed all’adeguamento alla nuova e più gravosa classificazione sismica della città di Siracusa”.

Una posizione ribadita in Assemblea Regionale Siciliana da una interrogazione con primo firmatario il pentastellato Carlo Gilistro.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE