MENU
Articoli in evidenza
igiene urbana

Ridotta la rimozione dei rifiuti abbandonati nelle zone extraurbane e periferiche

Ridotta la rimozione dei rifiuti abbandonati nelle zone extraurbane e periferiche

La modifica scaturisce dal taglio nella ricezione dell’indifferenziato da parte dell’impianto di Sicula Trasporti. La situazione dovrebbe tornare alla normalità in un paio di settimane

A partire di oggi la Tekra ridurrà l’attività di rimozione di spazzatura depositata, in assoluta violazione delle regole, nelle aree extraurbane e periferiche di Siracusa.

A darne comunicazione è il settore Igiene urbana del Comune. La modifica, nella rimozione della spazzatura abbandonata, scaturisce dal taglio nella ricezione del rifiuto indifferenziato da parte dell’impianto di Sicula Trasporti.

Saranno pertanto incentivati i controlli da parte della polizia ambientale.

Non subirà, invece, modifiche il servizio di raccolta porta a porta.

“La Sicula Trasporti – afferma l’assessore Andrea Buccheri – conta di riportare la normalità entro due settimane. Per affrontare questa situazione, invito tutti a prestare sempre più cura nella raccolta differenziata, in termini di quantità e di qualità, e di utilizzare al meglio il servizio porta a porta, il centro di raccolta di Targia e quelli mobili che stazionano 6 giorni su 7 in diverse zone della città. Carta, plastica e vetro sono delle risorse che non vanno sprecate gettandole nell’indifferenziata”.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE