Articoli in evidenza
botta e risposta

Resort a Ognina, la controreplica di Natura Sicula

Resort a Ognina, la controreplica di Natura Sicula

L’associazione ambientalista sostiene che sulla costa di Ognina è vietata ogni nuova costruzione o attività che comportano trasformazione urbanistica

Controreplica di Natura Sicula alla nota diffusa dalla società titolare del progetto del resort a Ognina e alle affermazioni del progettista.

“Il paesaggio costiero di Ognina, sulla base del vigente Piano paesaggistico di Siracusa – si legge nel documento – è un’area soggetta a vincolo d’inedificabilità assoluta. In tale fascia costiera è espressamente vietata ogni nuova costruzione e tutte quelle attività comportanti trasformazione urbanistica ed edilizia del territorio.

Sulla costa di Ognina è inoltre espressamente interdetta persino la collocazione di strutture prefabbricate mobili e di chioschi, lidi balneari, banchine. Il riferimento normativo fatto dall’architetto alla legge 98/81, ossia la legge regionale su Parchi e Riserve – viene spiegato -non trova applicazione nell’area in oggetto, non trattandosi di una riserva naturale, né di una zona di pre-riserva.

Pensare di tirare in ballo questa legge – conclude -per promuovere l’ennesima cementificazione costiera è un insulto all’intelligenza e alla coscienza ambientalista dei siracusani”.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *