MENU
Articoli in evidenza
il 10 agosto scorso

Ragusa-Catania, in Gazzetta Ufficiale il nuovo bando di gara

Ragusa-Catania, in Gazzetta Ufficiale il nuovo bando di gara

L’investimento complessivo è di 1 miliardo e 434 milioni di euro, dopo l’aggiornamento degli importi ai recenti rincari del costo delle materie prime

Passo in avanti per la realuzzazione della Ragusa-Catania che in parte toccherà anche il territorio della provincia di Siracusa.

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 10 agosto ultimo scorso, su impulso del Presidente della Regione Siciliana in qualità di Commissario governativo, il nuovo bando di gara per un investimento complessivo di 1 miliardo e 434 milioni di euro, dopo l’aggiornamento degli importi ai più recenti rincari del costo delle materie prime.

L’intera gara comprende quattro lotti esecutivi, per un importo dei lavori a base d’appalto di oltre 1 miliardo e 100 milioni, comprensivi dei costi relativi al piano di monitoraggio ambientale in corso d’opera, degli oneri per la sicurezza e di quelli relativi all’attuazione del protocollo di legalità.

Le offerte dovranno pervenire entro le ore 12 del 16 settembre 2022 sul portale acquisti di Anas, dove è resa disponibile la documentazione di gara, all’interno della sezione “Bandi e Avvisi”.

Si ricorda che la nuova arteria prevede il collegamento dall’innesto tra le strade statali 514 “di Chiaramonte” e 115 “Sud Occidentale Sicula”, nel territorio comunale di Ragusa, fino alla connessione con l’autostrada “Catania-Siracusa”.

Il tracciato avrà uno sviluppo di circa 69 km e sarà realizzato prevalentemente in corrispondenza delle sedi stradali delle attuali strade statali 514 (per circa 39 km) e 194 (per circa 29 km).

È prevista infine la realizzazione di 11 viadotti, di una galleria naturale a doppia canna, di un attraversamento ferroviario e di 10 svincoli.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE