Articoli in evidenza
polizia

Panificio di Siracusa in cattive condizioni igienico-sanitarie: locale chiuso e titolare denunciato

Panificio di Siracusa in cattive condizioni igienico-sanitarie: locale chiuso e titolare denunciato

L’esercizio commerciale si trova nel quartiere Akradina

Locale invaso da parassiti, alimenti erano in cattivo stato di conservazione e scaduti, laboratorio di lavorazione degli alimenti sporchissimo: queste le condizioni in cui è stato trovato un panificio del quartiere Akradina a Siracusa.

La scoperta a seguito di specifici servizi disposti dal Questore di Siracusa e finalizzati al controllo della salubrità e dell’igiene negli esercizi commerciali adibiti alla produzione e vendita di prodotti alimentari.

In azione agenti della Polizia Amministrativa, personale dell’Ufficio di Igiene degli Alimenti e della nutrizione dell’Asp di Siracusa e della Polizia Municipale.

Da qui il sequestro penale di tutti gli alimenti trovati all’interno del panificio e la denuncia a carico del titolare per le violazioni delle norme sulla sicurezza e la conservazione degli alimenti.

Il locale è stato immediatamente chiuso e lo rimarrà fino al completo ripristino delle condizioni igieniche previste dalla legge.

Il titolare, inoltre, è stato sanzionato per la mancanza della Scia/licenza, per le norme anti covid, per la legge sulla pubblicità e sull’occupazione del suolo pubblico per un totale 20.000 euro.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *