MENU
Articoli in evidenza
siam

Emergenza acqua alla Borgata, una nuova perdita. Attivate le autobotti

Emergenza acqua alla Borgata, una nuova perdita. Attivate le autobotti

Dalle 14.30 disponibile anche il Porta a porta per le persone in difficoltà prenotandosi attraverso un messaggio whatsapp o una telefonata al numero +39 333 2241881 entro le 16

Emergenza acqua alla Borgata: un altro pezzo di tubazione rotto è stato rilevato in piazza Santa Lucia, un po’ più avanti rispetto al punto in cui ieri era stata effettuata l’ultima riparazione.

Le squadre della Siam sono già sul posto e stanno provvedendo alla riparazione.

“Purtroppo – si legge nella nota della Siam – la situazione è molto critica, visto lo stato di degrado in cui versa la rete.

Va chiarito – viene precisato – che pensare di agire in questi casi anche con la sostituzione di tratti più lunghi di tubazione, oltre a creare disagi per tempi di fermo che sarebbero molto lunghi, potrebbe determinare anche una serie di rotture a catena nei punti più deboli, causati dell’incremento della pressione dell’acqua.

Dunque, per preservare la rete – conclude la nota – potrebbe rendersi necessario agire in notturno con una programmata riduzione della pressione, con tempi e modi che potremo comunicare non appena avremo completato le verifiche tecniche”.

Secondo le previsioni dei tecnici, il servizio in serata dovrebbe essere a pieno regime.

Intanto per tamponare la situazione di emergenza, una autobotte arriverà in piazza Santa Lucia tra le 10.30 e le 11.00 per consentire ai cittadini di potersi rifornire di acqua con bidoncini e recipienti.

Un’altra autobotte, attivata dal Comune in collaborazione con l’associazione di Protezione Civile Avcs, arriverà a partire dalle 11 in Piazza Leone Cuella per il rifornimento idrico di acqua non potabile .

Dalle 14.30 disponibile anche il Porta a porta per gli allettati e coloro in difficoltà evidenti (anziani, cittadini privi di automezzi) prenotando il proprio turno con nome, cognome, indirizzo, numero civico attraverso un messaggio whatsapp al numero +39 333 2241881 entro le 16.

Eccezionalmente coloro che hanno difficoltà ad usare whatsapp, potranno chiamare il 338 768 4707.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE