Articoli in evidenza
COLD IRONING

Efficientamento dei porti, 18 milioni a Siracusa e 32,6 ad Augusta

Efficientamento dei porti, 18 milioni a Siracusa e 32,6 ad Augusta

Ripartite le risorse nazionali destinate all’ammodernamento e all’elettrificazione delle banchine

Via libera al percorso di ammodernamento ed efficientamento dei porti, anche quelli siciliani. Una operazione da 3,4 miliardi che interesserà  Siracusa, Augusta, Catania, Gela ed i porti dell’Autorità di Sistema della Sicilia Occidentale.

Il parlamentare Paolo Ficara (M5s) annuncia l’avvenuta ripartizione delle risorse nazionali per l’ammodernamento e l’elettrificazione delle banchine.

“E’ il cosiddetto cold ironing e permetterà alle navi in sosta di spegnere i motori, una volta in porto, ed alimentarsi tramite la fornitura elettrica. Si superano così quegli elementi ambientali critici che tante discussioni hanno sollevato durante la sosta inoperosa di grandi navi o in occasione degli scali programmati di navi da crociera e traghetti”: ricorda il parlamentare siracusano.

Diciotto milioni sono destinati per l’elettrificazione delle banchine del Porto Grande di Siracusa, 32,6 milioni per Augusta e 56,5 milioni per Catania (questi ultimi due porti facenti parte dell’Autorità di Sistema Portuale della Sicilia Orientale). Nel conto siciliano ci sono anche 47 milioni per i porti dell’Autorità di Sistema della Sicilia Occidentale e 1,5 milioni per il porto di Gela.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *