MENU
Articoli in evidenza
carabinieri

Controlli dei Nas nel periodo natalizio: chiusura per un ristorante di Ortigia e sanzioni per migliaia di euro

Controlli dei Nas nel periodo natalizio: chiusura per un ristorante di Ortigia e sanzioni per migliaia di euro

Rinvenuti grandi quantità di alimenti in cattivo stato di conservazione e carenze igieniche dei locali

Un noto ristorante dell’isola di Ortigia sottoposto a chiusura e sanzioni di migliaia di euro elevate a carico dei titolari dai Carabinieri del Nas.

I militari nel corso di controlli mirati in prossimità del periodo natalizio, hanno rinvenuto ingenti quantitativi di alimenti in cattivo stato di conservazione, sprovvisti di etichettatura conforme.

Inoltre sono state riscontrate gravi carenze igieniche dei locali e la mancata applicazione delle procedure haccp.

L’intervento sul posto dei medici dell’Asp ha definito il provvedimento di chiusura ad horas dell’esercizio.

Ai titolari sono state contestate violazioni per diverse migliaia di euro.

Numerose sono state le verifiche eseguite nei negozi, nella maggior parte orientali, dislocati nelle province di Ragusa, Siracusa e Caltanissetta

Sono stati trovati migliaia di prodotti, quali addobbi natalizi e luminarie, sprovvisti di marcatura CE e/o di indicazioni ed avvertenze sui rischi in lingua italiana, pertanto potenzialmente dannosi per la pubblica salute.

In totale sono stati sequestrati più di un migliaio di pezzi destinati alla vendita ed elevate sanzioni nei confronti dei titolari delle attività per svariate migliaia di euro.

Sul comparto socio-assistenziale, a Siracusa sono state scoperte diverse strutture ricettive per anziani prive dell’iscrizione all’albo comunale e disorganizzate al punto da offrire servizi ben al di sotto degli standard sanitari regionali.

Da qui i provvedimenti di chiusura/sospensione e/o di adattamento ai requisiti previsti dalla legge.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE