MENU
Articoli in evidenza
l'invito

Ciclabili a Siracusa, Cavallaro: “L’Amministrazione comunale ascolti partiti e associazioni”

Ciclabili a Siracusa, Cavallaro: "L'Amministrazione comunale ascolti partiti e associazioni"

Per il presidente del Circolo Aretusa di Fratelli d’Italia aumenterà il caos sulle strade cittadine

“Le ciclabili, in una città caotica ed invasa dalle autovetture,  possono trovare spazio solo se vengono realizzati parcheggi e messi in strada gli autobus”.
Così Paolo Cavallaro, presidente del Circolo Aretusa di Fratelli d’Italia, commenta i progetti di espansione delle piste ciclabili a Siracusa portata avanti dall’amministrazione comunale.
“Le ciclabili – aggiunge – vanno realizzate in condizioni di sicurezza per chi le percorre e nelle strade dove i mezzi di soccorso hanno adeguato spazio per muoversi in emergenza.
In mancanza di tutto questo – prosegue – il percorso ciclabile diventa solo un capriccio, che costerà ai cittadini ulteriori fastidi, restringendo le carreggiate e aumentando ulteriormente il caos cittadino”.
Da qui l’invito rivolto al sindaco Italia a convocare partiti e associazioni in un incontro pubblico, per ascoltare anche gli oppositori a questi interventi sulla viabilità cittadina.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE