Articoli in evidenza
Filcams e Uiltucs

Appalto tributi del Comune di Siracusa, proclamato lo stato di agitazione

Appalto tributi del Comune di Siracusa, proclamato lo stato di agitazione

I sindacati contestano all’azienda prossima al subentro l’intenzione di procedere a contrattazione individuale per singolo dipendente

Proclamato lo stato di agitazione di lavoratrici e lavoratori dell’appalto tributi del Comune di Siracusa.

In una nota a firma dei segretari provinciale di Filcams Cgil, Alessandro Vasquez, e Uiltucs, Anna Floridia, viene contestato “l’atteggiamento assunto da alcuni referenti aziendali della Municipia spa, prossima al subentro nell’appalto di servizi tributi ed entrate dal Comune di Siracusa, che ha manifestato palesemente l’intenzione di
eludere le procedure di cambio di appalto collettive con le otganizzazioni sindacali ed i rappresentanti dei lavoratori e di procedere a contrattazione individuale per singolo dipendente.

Questa condotta antisindacale – aggiungono i due segretari – è lesiva nei confronti del personale attualmente in forza alla Ideal service”.

Da qui la decisione di proclamare lo stato di agitazione a partire da oggi 15 ottobre e di diffidare l’azienda Municipia dal perseverare nelle sue intenzioni, esortandola a convocare con urgenza le parti.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *