MENU
Articoli in evidenza
emergenza

Aggressioni ad agenti della Polizia penitenziaria: la Cnpp incontra i vertici regionali del Provveditorato

Aggressioni ad agenti della Polizia penitenziaria: la Cnpp incontra i vertici regionali del Provveditorato

Sul tavolo la fatiscenza strutturale della casa di reclusione di Augusta e la carenza cronica di organico

L’emergenza aggressioni ad agenti della polizia penitenziaria nelle carceri del Siracusano al centro di un incontro che una delegazione della Cnpp ha avuto con il Provveditore Vicario dell’amministrazione regionale, Milena Marino.

Sul tavolo la fatiscenza strutturale della casa di reclusione di Augusta e la carenza cronica di organico che rigiuarda tutte le strutture della provincia di Siracusa.

E’ stata proposta la chiusura di metà blocco detentivo della Casa Reclusione di Augusta così da poter effettuare i lavori urgenti di ristrutturazione.

E’ stato chiesto l’intervento seppur momentaneo del Gruppo Operativo Mobile e la creazione di Nuclei di Pronto Intervento da istituire in ogni sede locale o al massimo provinciale a tutela dell’ordine e sicurezza.

I vertici della Cnpp hanno preannunciato la programmazione di visite negli istituti penitenziari del distretto “per verificare la salubrità dei luoghi di lavoro”.

Una relazione finale sarà indirizzata ad ogni organo competente.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE