Articoli in evidenza
l'appello

Zona industriale, Cafeo: “Un documento per impegnare il governo a sostenere la riconversione”

Zona industriale, Cafeo: "Un documento per impegnare il governo a sostenere la riconversione"

Il parlamentare regionale invita tutti gli esponenti della deputazione nazionale e regionale a firmarlo

La riconversione del Polo petrolchimico sia sostenuta da un documento firmato dalla deputazione nazionale e regionale siracusana.

È la proposta del parlamentare regionale della Lega, Giovanni Cafeo, dopo le notizie sull’abbandono, entro i prossimi due anni, di Lukoil, il colosso russo della raffinazione proprietario di due grossi stabilimenti nell’area industriale siracusana.

“È giunto il momento di abbattere gli steccati ideologici – continua il deputato regionale – creando un fronte politico compatto in grado di evitare una desertificazione economica, con conseguenze drammatiche per il territorio, sotto l’aspetto occupazionale e sociale.

Le aziende – conclude Cafeo – vanno aiutate in un piano di riconversione che possa consentire nuove linee di produzione a minor impatto ambientale con evidenti ricadute in termini occupazionali”.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento