Articoli in evidenza
Pubblicità Elettorale
aggravamento misura

Vìola i domiciliari per andare ad una festa con gli amici: 20enne finisce in carcere

detenuto

Per due controlli è risultato assente dalla residenza senza avere l’autorizzazione ad allontanarsi

Ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di un 20enne.

Il giovane, che si trovava ai domiciliari per aver commesso reati contro il patrimonio, nel corso di due controlli tra il 12 ed il 13 febbraio, è risultato assente dal proprio domicilio senza giustificato motivo.

Al terzo controllo è stato trovato e ha dichiarato ai poliziotti di essersi allontanato per partecipare ad una festa con gli amici.

Da qui la decisione del giudice di disporre l’aggravamento della misura custodiale con l’accompagnamento del 20enne.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE