Articoli in evidenza
la traslazione

Vigilia della festa di Santa Lucia, il simulacro esposto in cattedrale

Vigilia della festa di Santa Lucia, il simulacro esposto in cattedrale

Il simulacro resterà in cattedrale per tutto l’ottavario dove i fedeli, nel rispetto delle norme di contenimento sanitario, potranno rendere omaggio e pregare la Santa patrona

Oggi è il giorno della vigilia della festa di Santa Lucia, patrona di Siracusa e per il secondo anno consecutivo la vigilia e la festa saranno diverse a causa della pandemia.

Ieri è stata aperta la nicchia che custodisce il simulacro della Santa siracusana, che oggi, così come l’anno scorso,  è stato esposto nella zona absidale e non portato sull’altare maggiore dai berretti verdi come è tradizione.

La statua di Santa Lucia resterà in cattedrale tutta la settimana per dar modo ai fedeli, nel rispetto delle norme di contenimento sanitario, di poter rendere omaggio e pregare la Santa patrona.

Questa mattina alle 8 la messa celebrata da mons. Francesco Lomanto, Arcivescovo di Siracusa, è stata trasmessa in diretta radiofonica su Radio Maria.

Domani giorno della festa la solenne concelebrazione, in programma alle 10,30 in cattedrale, sarà presieduta da mons. Benoni Ambarus, vescovo ausiliare di Roma, con delega alla Carità, alla Pastorale dei migranti. Concelebreranno l’arivescovo di Siracusa, mons. Lomanto e gli arcivescovi emeriti di Siracusa mons. Costanzo e mons. Pappalardo.

Alle 18 la reliquie di Santa Lucia al santuario della Borgata, dove la celebrazione eucaristica sarà presieduta da fra’ Daniele Cugnata, parroco della Basilica di di Santa Lucia al Sepolcro.

 

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *