Articoli in evidenza
Filcams e Fisascat

Vertenza Chelab a Priolo, denuncia dei sindacati all’Inps: “Uso distorto del fis covid 19”

Vertenza Chelab a Priolo, denuncia dei sindacati all'Inps: "Uso distorto del fis covid 19"

Chiesta, inoltre, l’attivazione di un tavolo di confronto all’Ispettorato del lavoro

Filcams Cgil e Fisascat Cisl alzano il tiro nella vertenza che riguarda i lavoratori della Chelab Srl di Priolo.

I segretari dei due sindacati, Alessandro Vasquez e Teersa Pintacorona, hanno presentato formale denuncia all’Inps di Siracusa a carico della Chelab srl per “utilizzo distorto del Fis- Covid 19 in quanto volto ad affermare una crisi strumentalmente indotta dall’azienda, col fine di isolare e predisporre una procedura illegittima di trasferimento collettivo di 8 lavoratori, sui 33 per i quali si è goduto dell’ammortizzatore sociale”.

Le due sigle sindacali contestualmente chiedono l’attivazione di un tavolo di confronto all’Ispettorato del Lavoro “per appurare il tentativo di elusione della L.223/91 agli artt. 4 e 24 e la grave condotta antisindacale indirizzata agli iscritti alle organizzazioni sindacali, predisponendo anche senza nulla osta, il trasferimento di diversi dirigenti sindacali”.

Ma non è tutto, all’azienda inoltrata la comunicazione come preavviso di sciopero.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *