MENU
Articoli in evidenza
carabinieri

Tentato omicidio aggravato e violazione delle leggi sulle armi in concorso: 46enne in carcere

Tentato omicidio aggravato e violazione delle leggi sulle armi in concorso: 46enne in carcere

L’uomo deve scontare 6 anni di reclusione di pena residua

Deve scontare 6 anni di reclusione di pena residua per tentato omicidio aggravato e violazione delle leggi sulle armi in concorso, commessi nel luglio 2020.

I Carabinieri della Stazione di Francofonte hanno arrestato un 46enne, sottoposto ai domiciliari per la medesima causa, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Corte di Appello di Catania.

L’uomo è stato ristretto nella Casa di reclusione di Brucoli.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE