Articoli in evidenza
amministrazione comunale

Tari a Canicattini Bagni, nessun aumento per commercianti e famiglie bisognose

Tari a Canicattini Bagni, nessun aumento per commercianti e famiglie bisognose

In arrivo le nuove bollette a seguito dell’obbligatoria applicazione della delibera dell’Arera

Le nuove bollette, inviate in questi giorni dall’Ufficio Tributi del Comune di Canicattini Bagni alle utenze, sono calcolate con il  nuovo metodo tariffario predisposto dall’Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente.

Questo prevede, a differenza degli anni precedenti,  per le utenze domestiche il calcolo dei metri quadrati dell’immobile e delle unità che vi abitano, mentre per le utenze non domestiche (esercizi commerciali, attività produttive, uffici, ecc.) la tariffa è data, oltre dai metri quadrati, anche dalla tipologia di attività.

Per il 2021 commercianti e titolari di esercizi pubblici non subiranno alcun aumento, mentre le famiglie più bisognose, così come deciso con  delibera di giunta del 5 ottobre scorso, avranno diritto ad una  riduzione del 25% (e comunque non oltre 300 euro per ciascun nucleo familiare)

Saranno gli Uffici comunali competenti ad individuare, attraverso l’apposita dichiarazione sostitutiva da presentare al Comune le famiglie in stato di bisogno. Le riduzioni saranno calcolate e inserite nell’ultima rata, la quarta.

Sono, infatti, quattro le scadenze previste per il pagamento della Tari 2021: 30 ottobre 2021 (1° rata o pagamento della rata unica); 30 novembre 2021 (2° rata); 31 gennaio 2022 (3° rata); 31 marzo 2022 (4°rata con riduzione per gli aventi diritto).

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *