MENU
Articoli in evidenza
filcams cgil

Stato di agitazione dei lavoratori di vigilanza e accoglienza all’Autorità portuale di Augusta

Stato di agitazione dei lavoratori di vigilanza e accoglienza all'Autorità portuale di Augusta

Il sindacato accusa l’azienda di “ostruzionismo”

I lavoratori in servizio vigilanza ed accoglienza all’autorità portuale di Augusta in stato di agitazione proclamato dalla Filcams Cgil Siracusa.

Oggetto della vertenza, “l’ostruzionismo – a detta del sindacato – dimostrato fin qui da parte dell’azienda uscente che dapprima ha ritardato la consegna dei documenti atti alla procedura con i relativi elenchi nominativi dei lavoratori e che poi hha negato il confronto in sede sindacale, asserendo di essere disponibile solo presso l’ufficio del Lavoro che è scoperto di funzionario direttivo fino a settembre.

L’azienda – riferisce ancora la segreteria Filcams – sta mettendo in atto anche una violazione dello stato di agitazione dei lavoratori con la soppressione delle ferie e l’imposizione di straordinari fino al raggiungimento delle 12 ore giornaliere.”

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE