Articoli in evidenza
Polizia e Carabinieri

Spari in pieno centro a Francofonte, 3 arresti per tentato omicidio VIDEO

I fatti si sono verificati nel primo pomeriggio del 18 ottobre scorso

Spari in pieno centro cittadino il 18 ottobre scorso a Francofonte. Tre persone sono state sottoposte a fermo per il tentato omicidio di un cinquantenne siracusano.

Identificati e rintracciati i presunti autori a seguito di indagini della Squadra Mobile e personale del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri, coordinate  dal Procuratore della Repubblica di Siracusa, Sabrina Gambino e dal sostituto, Chiara Valori.

La visione dei filmati dei sistemi di videosorveglianza ha consentito di identificare i tre e di ricostruire  tutte le fasi che hanno portato all’esplosione degli spari: nel primissimo pomeriggio, i tre soggetti a bordo di un furgone, parcheggiano in prossimità dell’abitazione della vittima e la aspettano fino al suo rientro a casa.

Dopo una lunga attesa, mentre il 50enne parcheggia la sua moto, i tre, di cui uno armato di pistola, con mossa fulminea, scendono dal furgone e affrontano l’uomo, esplodendo, in pieno giorno e nel mezzo del centro cittadino, colpi d’arma da fuoco al suo indirizzo. L’uomo non viene colpito solo perché riesce a nascondersi dietro due macchine parcheggiate.

L’azione viene interrotta solo dall’arrivo di alcuni passanti che, udite le grida e l’esplosione di colpi, cercano riparo e chiedono aiuto, inducendo i tre alla fuga.

Da qui iniziano le ricerche che si protraggono, invano, fino a notte inoltrata. Soltanto tre giorni dopo, nella serata dello scorso 21 ottobre gli investigatori rintracciano i tre uomini e rinvengono anche l’arma del delitto, dando esecuzione al fermo e al trasferimento in diverse case circondariali.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *