Articoli in evidenza
ambiente

Sos Siracusa rilancia la mobilitazione per la Pillirina: “Riserva subito”

Sos Siracusa rilancia la mobilitazione per la Pillirina: "Riserva subito"

Manca un decreto specifico dell’assessore Regionale al Territorio e Ambiente che la istituisca

Il coordinamento delle associazioni ambientaliste Sos Siracusa rilancia, dopo le festività natalizie, la mobilitazione per l’istituzione della Riserva terrestre alla Pillirina.
E lo fa dopo le segnalazioni di coloro a cui sarebbe stato negato negato l’accesso alla Pillirina per una passeggiata da parte di una guardia giurata che presidia la zona insieme ad un cartello che indica la proprietà privata.
Molti si sentono defraudati della possibilità di accedere al mare come hanno sempre fatto, mentre altri lamentano che il percorso alternativo non è adatto a chi arriva in carrozzina.
L’ultima grande mobilitazione era stata organizzata il 2 maggio 2021 a 10 anni dalla prima scesa in campo delle associazioni ambientaliste a tutela di questo angolo di Siracusa.
“La lenta morte di Punta della Mola (Pillirina) – sostiene Sos Siracusa – è solo una porzione di quella grande visione che è la Riserva Terrestre Capo Murro Di Porco e Penisola Maddalena sulla quale, nonostante i ripetuti appelli alla sua istituzione sembra essere caduta l’ombra dell’indifferenza”.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *