Articoli in evidenza
carabinieri

Si disfa di una borsa con 2 pistole lanciandola su un terrazzo vicino: arrestato 35enne in Ortigia VIDEO

La borsa individuata con un drone: entrambe le armi avevano la matricola abrasa e fornite di munizionamento

Nascondeva in casa 2 pistole: 35enne siracusano arrestato dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Siracusa per detenzione illegale di armi clandestine.

Ieri mattina i militari si sono recati nell’abitazione dell’uomo per effettuare una perquisizione alla ricerca di armi, ma nessuno ha aperto la porta nonostante rumori provenienti dall’interno testimoniassero la presenza di qualcuno.

I Carabinieri si sono appostati lungo il perimetro dell’abitazione e hanno visto il 35enne salire sul terrazzo e tentare di disfarsi di una borsa lanciandola verso una abitazione vicina abbandonata e coperta dalla vegetazione.

Accortosi della presenza dei Carabinieri, l’uomo è tornato in casa e, dopo alcuni minuti, ha aperto la porta. Nell’abitazione i militari  hanno rinvenuto, nascosti tra gli abiti, oltre 14 mila euro in contanti.

I controlli sono state estese alle abitazioni vicine e, grazie all’impiego di un drone, la borsa è stata individuata su un terrazzino vicino.

Al  suo interno, avvolte in calzini, sono state trovate le due pistole, un revolver e una pistola semi automatica, entrambe con la matricola abrasa e dotate di munizionamento.

Il 35enne è stato rinchiuso nella Casa Circondariale di Ragusa.

Le pistole sono state sequestrate e saranno inviate al Reparto Investigazioni Scientifiche Carabinieri Messina per verificare  se siano state utilizzate in passato.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *