MENU
Articoli in evidenza
il decreto

Servizio idrico integrato, arriva il commissario per l’Ati di Siracusa

Servizio idrico integrato, arriva il commissario per l'Ati di Siracusa

Avrà il compito di provvedere in via sostitutiva a tutti gli adempimenti per l’affidamento del servizio idrico integrato

L’affidamento del servizio idrico integrato in provincia di Siracusa è stato affidato ad un commissario.

Lo ha deciso il presidente della Regione, Renato Schifani con apposito decreto firmato il 4 gennaio scorso con cui nomina Rosaria Barresi, capo di gabinetto dell’assessorato regionale Energia, a commissario.

Barresi avrà il compito di provvedere in via sostitutiva a tutti gli adempimenti per l’affidamento del servizio idrico integrato.

Nel decreto, tra le altre cose, si fa riferimento alla riunione dell’Ati del 27 dicembre scorso: “Non avendo l’Ati di Siracusa, a quella data, portato a compimento l’affidamento e non avendo definito la scelta di gestione, sussistono i presupposti per l’intervento sostitutivo”.

Eppure proprio nella seduta del 27 dicembre l’Ati aveva comunicato di aver abbandonato l’idea della gestione pubblica, adottata due anni prima, e decidendo invece per la gestione mista a maggioranza pubblica

L’accelerazione – viene spiegato nel Decreto – si rende necessaria “per assicurare alla Regione le risorse idonee all’adeguamento delle infrastrutture del servizio idrico integrato”.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE