MENU
Articoli in evidenza
allarme

Sequestro Ias, Zappulla: “Si eviti pure il disastro occupazionale e sociale”

Sequestro Ias, Zappulla: "Si eviti pure il disastro occupazionale e sociale”

Il segretario regionale di ArticoloUno chiama la classe dirigente provinciale e regionale a trovare una soluzione

“Il sequestro degli impianti Ias ai fini della depurazione e trattamento dei reflui industriali è di una gravità assoluta. Questo avviene peraltro con motivazioni pesantissime sul fronte ambientale”: a dichiararlo è Pippo Zappulla segretario regionale di ArticoloUno.

“Se la magistratura ha assunto una tale drastica decisione – afferma Zappulla – avrà le sue ragioni e va sostenuta nel pieno delle azioni messe in atto”.

Zappulla richiama infine la classe dirigente provinciale e regionale a trovare una soluzione per smaltire i reflui industriali, e per impedire di fatto la chiusura delle attività e produzioni industriali, e per impedire che alla fine sulla vicenda Ias a pagare non siano i lavoratori e l’economia.

 

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE