Articoli in evidenza
guardia di finanza

Sequestro di capi contraffatti e prodotti per il fumo in piazza Santa Lucia

Sequestro di capi contraffatti e prodotti per il fumo in piazza Santa Lucia

Un tunisino è stato denunciato e altri 2 extracomunitari sanzionati

Sequestro di capi con marchi contraffatti e prodotti per il fumo a Siracusa da parte della Guardia di finanza.

Un cittadino tunisino è stato sorpreso a vendere prodotti contraffatti in piazza Santa Lucia: sulla sua bancarella aveva infatti, capi e oggetti di abbigliamento di note griffe, tra le quali “Nike”, “Adidas”, “Stone Island”, “Saucony”, “Gucci”, “EA7”, “Napapijri”.

Il materiale, immesso nel mercato, avrebbe garantito incassi per oltre mille euro.

L’uomo è stato denunciato per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi.

Sempre in piazza Santa Lucia: i Baschi Verdi hanno rinvenuto e sequestrato migliaia di cartine e filtri per il consumo di tabacco commercializzati da due extracomunitari sprovvisti di autorizzazione.

Per entrambi è scattata una sanzione amministrativa che va da 5 a 10 mila euro.

Gli uomini delle Fiamme Gialle, dopo il sequestro, stanno vagliando ogni indizio in loro possesso utile per ricostruire la catena commerciale di approvvigionamento dei prodotti.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *