Articoli in evidenza
al centro congressi del santuario

Sabato la presentazione del Barometro della Sclerosi Multipla

Sabato la presentazione del Barometro della Sclerosi Multipla

In provincia di Siracusa sono circa 800 le persone con sclerosi multipla

Il 10% dei giovani con sclerosi multipla, sotto i 35 anni, ha perso il posto di lavoro a causa della pandemia. Il 12% delle persone ha deciso di non ricevere tutte le cure per ridurre il rischio di contagiarsi. Inoltre due persone su 3 segnalano di non aver ricevuto l’assistenza domiciliare necessaria.

Sono alcuni dei dati che emergono dal Barometro della Sclerosi Multipla 2021 che verrà presentato sabato 20 novembre, alle 10, al centro congressi del Santuario della Madonna delle Lacrime a Siracusa.

La sclerosi multipla è un’emergenza sociale: 130 mila persone in Italia con sclerosi multipla di cui 10 mila in Sicilia e circa 800 in provincia di Siracusa.

La sezione di Siracusa dell’Aism si riunirà per il Congresso dei soci con la partecipazione anche di Istituzioni ed attivisti. Sarà un momento di incontro e di confronto. E l’occasione per siglare un accordo con l’Azienda sanitaria provinciale di Siracusa.

“Durante il periodo della pandemia – dichiara Carla Orecchia, presidente provinciale di Siracusa -. è stata potenziata l’assistenza sul territorio con il ritiro dei farmaci, supporto psicologico, trasporto con mezzo attrezzato e le diverse azioni per sostenere le persone a superare le situazioni di abbandono. Dobbiamo riprendere tutti i percorsi di cura dall’accesso ai farmaci alla riabilitazione e soprattutto dobbiamo dare ai nostri giovani la possibilità di ritornare a lavorare”.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *