Articoli in evidenza
violenza sulla donne

Rinnovata “la stanza tutta per se” al Comando dei Carabinieri di Siracusa VIDEO

di Carmen Sambito

Grazie al contributo della sezione locale del Soroptimist International d’Italia

Rinnovato e nuovamente inaugurato il locale che, all’interno del Comando provinciale dei Carabinieri di Siracusa, è stato  adibito a Una stanza tutta per se, dedicata alle donne che denunciano violenze e/o soprusi.

La stanza, una delle prime attivate in campo nazionale, era stata inaugurata l’8 marzo del 2016, nell’ambito del protocollo nazionale tra Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri e il Soroptimist International d’Italia.

Dopo oltre 5 anni di attività, il club di Siracusa, ha provveduto a fornire alla Stazione Principale nuovi arredi per la stanza: un Kit multimediale composto da computer, stampante e una telecamera con microfono, che serviranno per raccogliere le denunce, in un ambiente che tende a un approccio meno traumatico con gli investigatori e a trasmettere una sensazione di accoglienza alla vittima.

Intanto proprio ieri  i Carabinieri hanno eseguito un’Ordinanza di allontanamento dalla casa familiare, emessa dal Tribunale di Siracusa, nei confronti di un uomo, poco più che trentenne, per reiterati maltrattamenti, lesioni personali e violenza sessuale nei confronti dell’ex moglie.

La donna, in stato di gravidanza, stanca e spaventata dall’atteggiamento violento del marito, ha denunciato ai carabinieri i ripetuti episodi di violenza.

Alla cerimonia di oggi hanno preso parte il  Comandante Provinciale, Col. Gabriele Barecchia, la presidente del locale Club Soroptimist International, Maria Giovanna Carnemolla, e l’assessore alle Politiche Sociali e della Famiglia del Comune di Siracusa, Concetta Carbone oltre al capo di gabinetto del Comune di Siracusa, Michelangelo Giansiracusa.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *