Articoli in evidenza
il caso

Riforma Irsap e Ias, Cafeo: “Svela l’asse politico Turano-Gianni”

Riforma Irsap e Ias, Cafeo: "Svela l’asse politico Turano-Gianni”

Secondo il parlamentare regionale così ” Si consegnano le chiavi dell’Ias al Comune di Priolo”

“C’è un’asse politico tra l’assessore regionale Mimmo Turano e il sindaco di Priolo Pippo Gianni dietro la riforma dell’Irsap che consegna le chiavi dell’Ias al Comune di Priolo”.

A dirlo è il parlamentare regionale della Lega, Giovanni Cafeo: “L’assessore Turano – aggiunge Cafeo – ha creato un corridoio preferenziale con il sindaco di Priolo.

Basta andare a vedere la composizione del Consiglio di amministrazione dell’Ias, avvenuta molto prima della riforma appena votata, in cui, il presidente Patrizia Brundo, ed i due consiglieri, Pippo Sorbello e Milena Contento – prosegue – sono una diretta espressione politica del primo cittadino di Priolo. Questi incarichi rientrano nelle quote di rappresentanza della Regione, per il 65 per cento”.

Da qui, secondo il deputato regionale della Lega “il rischio di uno sbilanciamento degli equilibri gestionali verso la parte pubblica e dunque della politica a scapito delle aziende della zona industriale. Va detto, comunque, che – prosegue – nonostante la riforma, per cambiare lo Statuto dell’Ias occorre una intesa con le imprese private, che hanno una quota di rappresentanza nel depuratore”.

Cafeo, inoltre, preannuncia l’invio di una lettera riservata al presidente della Regione, Nello Musumeci: “Ognuno – conclude –  dovrà assumersi le sue responsabilità”.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento