MENU
Articoli in evidenza
Politiche sociali

Ricovero disabili psichici, ai Comuni del Siracusano 1,4 milioni di euro

Ricovero disabili psichici, ai Comuni del Siracusano 1,4 milioni di euro

Sono destinati al pagamento delle rette di permanenza nelle comunità alloggio

Altri 10 milioni di euro in arrivo dalla Regione Siciliana ai Comuni per il ricovero di persone con disabilità psichica.

Questi fondi si aggiungono ai 7,5 milioni già stanziati a inizio agosto. In totale pertanto sono disponibili 17 milioni e mezzo di euro per il pagamento delle rette di permanenza nelle comunità alloggio di 2.263 disabili psichici censiti nell’Isola.

Sono ripartiti con due decreti (il primo di 12 milioni e 484 mila euro e il secondo di 5 milioni) dell’assessorato regionale della Famiglia.

Nel Siracusano sono censiti 190 disabili per i quali sono stati assegnati un milione e 48 mila euro col primo decreto e 419 mila euro con il secondo decreto.

Questa la ripartizione territoriale delle somme per le altre province.

Ai Comuni dell’Agrigentino (570 disabili psichici censiti) 3 milioni 144 mila euro col primo decreto e 1 milione e 259 mila euro col secondo decreto.

A quelli del Nisseno (153 disabili) 844 mila euro col primo decreto e 338 mila euro col secondo.

Agli enti locali catanesi (320 disabili) 1 milione e 765 mila euro col primo decreto e 707 mila col secondo.

Nell’Ennese (152 disabili) 838 mila euro col primo decreto e 335 mila col secondo.

Ai Comuni del Messinese (111 disabili) 612 mila euro col primo decreto e 245 mila col secondo.

Nel Palermitano (325 i disabili censiti) sono stati erogati quasi 1 milione e 793 mila euro col primo decreto e 718 mila col secondo.

Un milione e 131 mila euro col primo decreto e quasi 453 mila col secondo sono andati alle amministrazioni locali del Ragusano (205 disabili).

Un milione e 307 mila col primo e 523 mila euro col secondo decreto ai Comuni del Trapanese (237 disabili).

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE