Articoli in evidenza
resistenza

Reagiscono male all’intervento dei poliziotti: arrestati due ristretti ai domiciliari

Reagiscono male all'intervento dei poliziotti: arrestati due ristretti ai domiciliari

Entrambi sono stati posti nuovamente agli arresti in casa in attesa del rito direttissimo

Due uomini in manette nella mattinata di ieri a Siracusa in due distinte operazioni.

Il primo è un uomo di 32 anni, accusato di resistenza, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale.

Gli uomini delle Volanti sono intervenuti in casa dell’arrestato per un controllo quando l’uomo, infastidito dalla presenza dei poliziotti ha cominciato a inveire contro di loro e a minacciarli.

Da qui l’arresto: l’uomo è stato posto nuovamente ai domiciliari, in attesa del rito direttissimo.

Analogo episodio è accaduto nel pomeriggio: a seguito di una segnalazione di lite in casa di un altro arrestato domiciliare, un  27enne prima ha opposto resistenza ai poliziotti e, dopo essere stato portato in questura, ha colpito con calci e pugni la porta, le pareti della sala dove si trovava e le sedie.

Anche per lui sono scattati nuovamente i domiciliari, in attesa del rito direttissimo.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE