Articoli in evidenza
infrastrutture

Raddoppio della Ragusana, Musumeci: “Lavori al via tra giugno e luglio 2022”. Le perplessità dei sindacati

Raddoppio della Ragusana, Musumeci: "Lavori al via tra giugno e luglio 2022". Le perplessità dei sindacati

Fillea Cgil: “Una speranza più che una certezza”

Riunione tra il Commissario Straordinario Musumeci, il direttore di Anas Sicilia, Celia, e le federazioni sindacali di categoria ai quali è stato presentato il cronoprogramma del raddoppio della Ragusana

Musumeci ha riferito che la Regione conta di approvare il progetto esecutivo, superate le ultime prescrizioni, entro il 31 dicembre 2021 per poi lanciare la gara e consegnare i lavori entro e non oltre giugno/luglio 2022.

Qui arriva la prima perplessità dei sindacati: “Si riuscirà ad avere gli ultimi pareri in tempo utile entro il 2021? Ciò – si legge in una nota della Fillea Cgil – anche in considerazione del fatto che la Delibera Cipe ha approvato il 17 marzo 2020 il progetto definitivo anche ai fini della dichiarazione di pubblica utilità subordinando l’approvazione del progetto esecutivo all’ottemperanza di 117 prescrizioni  e 11 raccomandazioni”.

La realizzazione del raddoppio della Ragusana sarà suddivisa in 4 lotti, 10 svincoli, attraverserà la provincia –di Siracusa, passando da Lentini, Carlentini e Francofonte, si estenderà complessivamente per circa 69 km e non avrà pedaggio e potrebbe impegnare, dalla sua partenza, circa 4 anni di lavori per 3 mila operai complessivamente.

Il costo dell’intervento a seguito dello sviluppo progettuale che è diventato esecutivo, risulta essere  pari ad 995.650.897,43 milioni di euro.

“La seconda grande criticità – evidenzia la Fillea – riguarda il fatto che lo Stato deve tirare fuori un quarto delle somme rimanenti per completare il finanziamento necessario per avviare il bando. Abbiamo chiesto al Presidente della Regione di passare dalle parole ai fatti e di convocarci – conclude la nota – non appena il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti aggiungerà il tassello mancante”.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *