Articoli in evidenza
la replica

Pronto soccorso di Siracusa intasato, il direttore: “Evento eccezionale, presto riapre il Ppi”

Pronto soccorso di Siracusa intasato, il direttore: "Evento eccezionale, presto riapre il Ppi"

La riattivazione del Punto di primo intervento all’Umberto I servirà a gestire i numerosi codici bianchi e verdi

“Il sovraffollamento del Pronto soccorso rilevato nelle prime ore di questa mattina ha rappresentato un caso eccezionale o per lo meno sporadico che ha comportato l’adozione delle misure previste nelle condizioni di overcrowding”.

A dirlo dopo l’allarme lanciato da Pd, Iv e Cna è il direttore del Pronto soccorso dell’ospedale Umberto I di Siracusa Aulo Di Grande.

“Grazie alla collaborazione con la Direzione strategica, i direttori delle Unità operative dei diversi presidi ospedalieri dell’Azienda nonché delle Case di Cura private – aggiunge – siamo riusciti a fare fronte a questa situazione di emergenza determinata da un iperafflusso di pazienti anziani ad alta complessità clinica che hanno richiesto il ricovero ospedaliero in una situazione di carenza di posti letto disponibili.

In un momento storico come quello che stiamo vivendo – prosegue – la pandemia ha inevitabilmente ridotto la disponibilità di posti letto su tutto il territorio nazionale , criticità su cui l’Azienda sanitaria dii Siracusa sta già intervenendo con un ulteriore incremento di posti letto di Area medica all’interno del presidio ospedaliero aretuseo.

A breve – conclude – verrà riattivato il Punto di primo intervento all’interno del presidio ospedaliero Umberto I allo scopo di rendere più agevole la gestione dei numerosi codici bianchi e verdi”.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento