Articoli in evidenza
Gli interventi

Potenziato il Covid Center dell’Umberto I di Siracusa: 45 posti letto

Potenziato il Covid Center dell’Umberto I di Siracusa: 45 posti letto

Completati i lavori di potenziamento e adeguamento edile e impiantistico del reparto Malattie infettive

Il Covid Center dell’ospedale Umberto I di Siracusa rientra da stamane nella Palazzina nord dove sono stati completati i lavori di potenziamento e adeguamento edile e impiantistico del reparto Malattie infettive che torna fruibile su due piani con 45 posti letto (25 al primo e 20 al secondo piano), 4 camere di isolamento, servizi igienici completi di doccia per ogni degenza, zone filtro d’ingresso alle camere e impianti di gas medicinali nelle stanze, un moderno montaletti antincendio, realizzato ex novo con accesso diretto dall’esterno, tramite il quale i pazienti possono raggiungere direttamente il reparto attraverso un percorso esclusivo e dedicato.

Gli interventi edili ed impiantistici del covid center sono stati realizzati nei mesi di agosto e settembre,

L’impegno complessivo economico è stato di circa 400 mila euro.

“Abbiamo dato dignità e sicurezza ad un reparto di Malattie infettive – dichiara il direttore generale Salvatore Lucio Ficarra –  dove nel passato praticamente non c’era nulla,  Quando finirà il covid nel reparto saranno realizzati ulteriori interventi al momento non urgenti, dalla ripavimentazione alle controsoffittature che in questa fase, per esigenze di celerità, sono stati tralasciati”.

“Di rilevante importanza – spiega il direttore del reparto Antonina Franco – è stata la creazione delle zone filtro in ogni degenza utili alla vestizione e svestizione del personale sanitario che ci consentiranno, proiettandoci in un futuro che ci auguriamo vicino quando avremo pochi pazienti positivi al sars cov 2, di lasciare al covid center una o due stanze e condividere il reparto con altre patologie infettive”.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *