Articoli in evidenza
violenza

Pesta la fidanzata con un tubo metallico: arrestato 35enne

Pesta la fidanzata con un tubo metallico: arrestato 35enne

L’aggressione in un appartamento di viale Santa Panagia

Pesta a sangue la fidanzata, utilizzando un tubo di metallo, procurandogli una tumefazione all’occhio sinistro, un taglio al cuoio capelluto e varie ecchimosi sugli arti.

L’aggressione si è verificata ieri, in un appartamento di  viale Santa Panagia. Giunti sul posto, gli agenti hanno trovato la giovane che stava recandosi in ospedale accompagnata da due amiche.

Secondo quanto dichiarato dalla ragazza, era stato il fidanzato ad usarle violenza con un tubo di metallo.

I poliziotti allora raggiungevano l’appartamento del 35enne,  arrestato per lesioni personali aggravate verso la fidannzata.

Nell’abitazione, gli agenti hanno trovato marijuana, hashish, cocaina e ketamina, un bilancino di precisione, materiale di confezionamento e la somma di oltre 1.200 euro in contanti probabile provento di spaccio.

Da qui l’arresto anche per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio insieme ad un altro uomo, di 39 anni, che si trovava nell’appartamento.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento