Articoli in evidenza
squadra mobile

Per anni ha minacciato di morte moglie e figlia: divieto di avvicinamento a 48enne

Per anni ha minacciato di morte moglie e figlia: divieto di avvicinamento a 48enne

L’uomo dovrà mantenersi ad almeno 100 metri di distanze e non dovrà in alcun modo comunicare con loro

Per anni ha minacciato di morte moglie e figlia, usando condotte violente nei loro fronti.

Un 48enne di Siracusa, al termine di indagini condotte da gli investigatori della Squadra Mobile, è stato sottoposto a divieto di avvicinamento alla moglie ed alla figlia, con la prescrizione di mantenersi ad una distanza di almeno 100 metri e di non comunicare con loro con alcun mezzo, telefonico o telematico.

I comportamenti violenti sarebbero stati messi in atto dal 2019 a oggi: oltre alle minacce di morte, l’uomo avrebbe strattonato e sbattuto al muro la moglie e di recente avrebbe lanciato contro la figlia una bottiglia piena
d’acqua.

Comportamenti che hanno causato a moglie e figlia una perdurante crisi di ansia, di paura e di prostrazione emotiva che le faceva temere per la propria incolumità fisica.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento