Articoli in evidenza
Corte di Appello di Catania

Passa dall’obbligo di presentazione agli arresti domiciliari per 2 furti commessi in attività commerciali

Passa dall'obbligo di presentazione agli arresti domiciliari per 2 furti commessi in attività commerciali

L’aggravamento della misura decisa allo scopo di limitare la libertà di movimento del 25enne

Finisce ai domiciliari con l’applicazione del braccialetto elettronico un 25enne di Noto. La misura è stata disposta  dalla Corte di Appello di Catania.

Nonostante fosse sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, violando in più occasioni le prescrizioni, il 25enne ha commesso due furti in danno di altrettanti esercizi commerciali del centro storico.

Da qui l’aggravamento della misura dell’obbligo di presentazione in quella degli arresti domiciliari allo scopo di limitare la libertà di movimento del 25enne.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE