Articoli in evidenza
beni archeologici

Parco archeologico di Siracusa, Granata: “Subito il Cda”

Parco archeologico di Siracusa, Granata: "Subito il Cda"

L’assessore alla Cultura suggerisce inoltre, il pieno coinvolgimento dei sindaci

“Venga immediatamente completato l’organismo di Governo del grande Parco Archeologico di Siracusa, attraverso la nomina del CdA e il pieno coinvolgimento dei sindaci”.

La sollecitazione arriva dall’assessore alla Cultura, Fabio Granata, ideatore della legge istitutiva del Sistema dei Parchi Archeologici in Sicilia.
“Uno spazio cosi vasto, importante e variegato che parte da Eloro e, passando per Tellaro, Palazzolo, Siracusa e Tapsos, arriva a Pantalica – spiega Granata – non può esser governato e organizzato senza il pieno coinvolgimento dei sindaci e dei soggetti previsti dal legislatore nell’organismo di gestione.
Una cabina di regia, se ben gestita, – prosegue l’assessore – potrà far raggiungere al Parco archeologico, e quindi al territorio, livelli imponenti di ingressi con incassi fondamentali per la sua piena valorizzazione e per le economie del territorio, anche per i numerosi bandi del Pnrr e della Comunità europea che riguardano gli spazi culturali.
Mettere a sistema il grande Parco di Siracusa, Eloro, Akrai, Tapsos e Pantalica – conclude – significherà aspirare nel giro di qualche anno a diventare uno dei primi siti culturali italiani per incassi e ingressi”.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento