Articoli in evidenza
AL PARCO ARCHEOLOGICO

Parcheggiatori abusivi a Siracusa, scattano 2 denunce

Parcheggiatori abusivi a Siracusa, scattano 2 denunce

I due rilasciavano dei tickets con la dicitura: “Città di Siracusa- Parking- Cooperativa Angeli del traffico”

Due parcheggiatori abusivi denunciati ieri a Siracusa.
Durante controlli  al parco archeologico della Neapolis Polizia di Stato e Polizia Municipale hanno sorpreso due persone, M.F. di 38 anni e R.A di 21 anni, entrambi noti alle forze di polizia. I due rilasciavano dei tickets con la dicitura: “Città di Siracusa – Parking” – “Cooperativa angeli del traffico”.

In pratica, “spacciandosi per addetti alla sosta – si legge nella nota della questura – anche attraverso l’utilizzo di pettorine e il rilascio di apposite ricevute, imponevano il pagamento di denaro per il parcheggio degli autoveicoli nell’area di pertinenza comunale”.

Gli agenti hanno raccolto la testimonianza di due utenti che si trovavano in visita al teatro greco: hanno detto di essere stati avvicinati dai due parcheggiatori abusivi che gli intimavano di esibire, sul parabrezza dell’autoveicolo, un contrassegno con l’indicazione dell’orario di inizio e fine sosta, previo pagamento di un euro e cinquanta quale tariffa oraria.

I due parcheggiatori sono stati denunciati per concorso nei delitti di truffa e sostituzione di persona.
Ad uno dei due parcheggiatori è stata contestata anche la contravvenzione per inosservanza del Daspo Urbano, già emesso dal Questore di Siracusa.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *