Articoli in evidenza
commissariato

Pagano 2.000 euro per una casa vacanza inesistente: 48enne denunciata per truffa

casa vacanza

Brutta disavventura per un gruppo di 4 turisti arrivati a Pachino

Pagano 2.000 euro per una casa vacanza poi risultata inesistente a Pachino: questa la disavventura  in cui si è ritrovato a fare i conti un gruppo di quattro turisti.

Da qui la denuncia al commissariato, che dopo i necessari approfondimenti hanno portato all’individuazione di una donna di 48 anni residente a Portopalo, denunciata per truffa.

“Si raccomanda a tutti gli utenti – raccomanda la Polizia – di utilizzare ogni precauzione necessaria verificando
la veridicità delle case vacanze a disposizione dei turisti prima di effettuare i pagamenti”.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE