Articoli in evidenza
pallanuoto

Ortigia al lavoro senza sosta: domani gara casalinga con la Roma Nuoto

Ortigia al lavoro senza sosta: domani gara casalinga con la Roma Nuoto

Fischio d’inizio alle 15 alla piscina “Paolo Caldarella

L’Ortigia è rientrata ieri mattina da Genova e si è messa subito al lavoro in vista del prossimo impegno, previsto già per domani pomeriggio, alle 15, alla piscina “Paolo Caldarella”.

Avversaria dei biancoverdi, per la nona giornata del campionato di Serie A1, sarà la Roma Nuoto di mister Tafuro, ultima in classifica a quota 1 punto, insieme alla Lazio.

L’Ortigia viene da un periodo fitto di impegni, tra Euro Cup e campionato, e nelle ultime due gare ha dovuto sopperire anche all’assenza di due elementi fondamentali come il centroboa e capitano Napolitano e l’esperto attaccante Mirarchi.

Gli uomini di Piccardo devono smaltire un po’ di stanchezza, anche se con il Quinto, nonostante le assenze, si è vista una squadra attenta, tonica e molto veloce. Il match sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook dell’Ortigia.

Così coach Stefano Piccardo: “La Roma è una squadra giovane, con caratteristiche simili alle nostre. Nuotano molto, hanno tanta profondità, hanno un buonissimo centro e un ottimo portiere e tanti giovani legati al mondo Under 20.

La cosa più difficile sarà quella di riuscire a mantenerli abbastanza alti, giocando un buon pressing, e poi avere dei rientri efficaci nelle zone di competenza, dove il centroboa si aprirà. Il primo pensiero però è per noi stessi, perché siamo tornati ieri in tarda mattinata, siamo stanchi, oggi abbiamo un’altra giornata di lavoro e allenamenti”.

Alla vigilia del match, parla anche l’attaccante montenegrino dell’Ortigia Stefan Vidovic: “Veniamo da una bella prestazione contro il Quinto. A Genova abbiamo vinto una partita molto difficile, senza Napolitano e Mirarchi e con Klikovac che non stava bene. Adesso però voltiamo pagina e pensiamo al match di domani.

Noi vogliamo vincere e per riuscirci dovremo essere concentrati sin dall’inizio, come abbiamo fatto a Genova. Se ci esprimiamo al nostro livello possiamo portare a casa la vittoria”.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento