MENU
Articoli in evidenza
polizia

Ordini di detenzione domiciliare: uno ad Avola, l’altro a Noto

Ordini di detenzione domiciliare: uno ad Avola, l'altro a Noto

Il primo a carico di un 32enne, il secondo nei confronti di un 45enne

Due ordini di detenzione domiciliare eseguiti dalla Polizia, uno ad Avola, l’altro a Noto.

Nella serata di ieri, ad Avola l’ordine, emanato dal Tribunale di Sorveglianza presso il Distretto della Corte d’Appello di Catania, è stato eseguito a carico di un 32enne.

L’uomo deve ancora scontare una pena residua di 1 anno, 9 mesi e 19 giorni, per aver commesso una tentata rapina nel marzo del 2016, con conseguenti lesioni e porto illegale di armi.

Nella giornata di ieri, agenti del Commissariato di Noto hanno eseguito un ordine di detenzione domiciliare, emanato dal Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona, nei confronti di un uomo di 45 anni.

L’uomo deve scontare una pena 9 mesi di reclusione per il reato di furto aggravato in concorso e pagare una multa di 200 euro.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE