MENU
Articoli in evidenza
sanità

Nuovo ospedale a Siracusa, Cannata: “Al lavoro per prorogare l’incarico al commissario”

Nuovo ospedale a Siracusa, Cannata: "Al lavoro per prorogare l'incarico al commissario"

Il prefetto Giusi Scaduto ha fin qui curato tutti gli aspetti procedurali fino all’approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica

“Si proroghi l’incarico di commissario del nuovo ospedale di Siracusa al prefetto Giusi Scaduto”.

Questa la posizione del parlamentare nazionale di FdI, Luca Cannata: “Ho già parlato con l’assessore regionale alla Salute, Giovanna Volo, e con il presidente Renato Schifani per porre alla loro attenzione il caso del nuovo ospedale di Siracusa.

È cessato – aggiunge – il regime commissariale per la progettazione e la realizzazione del nuovo nosocomio, ma bisogna procedere spediti e affidare nuovamente l’incarico di commissario, valutata la disponibilità, al prefetto Giusi Scaduto che ha svolto un grande lavoro in questi anni.

Adesso – prosegue – potrebbe essere l’Asp di Siracusa a dover portare avanti il progetto, usando gli ordinari poteri affidati all’azienda sanitaria invece di seguire procedure snelle e veloci come quelle adottate per la ricostruzione del ponte di Genova attraverso il commissario, che al momento ha curato tutti gli aspetti procedurali fino all’approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica.

L’ospedale di Siracusa – conferma Cannata – è  fondamentale per tutta la provincia”.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE