MENU
Articoli in evidenza
confartigianato

Natale 2022, la provincia di Siracusa 26ma in Italia per prodotti e servizi artigianali più venduti

Natale 2022, la provincia di Siracusa 26ma in Italia per prodotti e servizi artigianali più venduti

La Sicilia pronta a spendere quasi 1.786 milioni di euro per i regali natalizi

La provincia di Siracusa 26ma in Italia per prodotti e servizi artigianali più venduti a Natale, non solo doni ma anche prodotti alimentari per preparare il cenone e il pranzo delle feste.

A renderlo noto è Confartigianato Imprese Sicilia che, anche quest’anno,  lancia un forte appello per fare acquisti sul territorio per sostenere l’economia locale, scegliendo dei doni frutto del lavoro dei maestri artigiani.

.”Acquisti che valgono tantissimo per l’artigianato – – dicono Daniele La Porta e Andrea Di Vincenzo, presidente e
segretario di Confartigianato Imprese Sicilia – Le spese legate alle festività, infatti, in Sicilia ammontano a 1.786 milioni di euro, il 7,9% del totale di 22.733 milioni di euro in Italia”.

Ma tra le prime 30 province italiane più specializzate nei prodotti e nei servizi artigianali più venduti a Natale non c’è solo Siracusa.

Figurano, infatti, altre 7 province che si piazzano tutteprima della provincia aretusea: Palermo è undicesima, Agrigento e Caltanissetta (14°e 15° posto) seguono al 16° e 17° posto Trapani e Catania, diciannovesima Messina. E ancora Enna al 24° posto.

“Comprare artigiano – dicono ancora La Porta e Di Vincenzo – significa sostenere non solo l’imprenditore, i
suoi dipendenti e le rispettive famiglie, ma anche contribuire alla trasmissione della cultura cristallizzata nel sapere artigiano.

Oltre alla campagna di sollecitazione per gli acquisti locali – concludono – la nostra federazione richiama
sempre l’attenzione sull’affidarsi a professionisti”.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE