Articoli in evidenza
carabinieri

Minacce e aggressioni alla moglie: 36enne allontanato dalla casa familiare con divieto di avvicinarsi alla donna

allontanato

Dopo l’ennesimo episodio la donna ha denunciato tutto ai militari dell’Arma

Allontanato dalla casa familiare con divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla moglie per un 36enne di origini marocchine residente ad Avola.

Carabinieri hanno eseguito l’ordinanza applicativa della misura cautelare emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Siracusa.

L’uomo avrebbe più volte minacciato e aggredito fisicamente e verbalmente la moglie per futili motivi, costringendola a ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso dell’Ospedale di Avola.

La donna, anch’essa marocchina, ha denunciato l’ennesimo episodio vessatorio da parte del marito ai militari che hanno indagato.
Dalle risultanze investigative sono scaturite le misure cautelari della Procura della Repubblica di Siracusa finalizzate ad evitare la reiterazione del reato.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE