MENU
Articoli in evidenza
volanti

Minacce e aggressioni al Pronto soccorso dell’Umberto I: 4 denunciati

Minacce e aggressioni al Pronto soccorso dell'Umberto I: 4 denunciati

Gli indagati sono un 22enne e 3 suoi familiari tra cui due donne

Caos ieri sera al Pronto soccorso dell’Umberto I: in 4 sono stati denunciati, a vario titolo, per minacce e aggressione ai danni dei poliziotti intervenuti e per aver danneggiato l’auto di servizio.

Nella prima serata, un giovane di 22 anni, sottoposto agli arresti domiciliari, è arrivato in pronto soccorso per un malore, accompagnato da altri tre familiari (due donne e un altro uomo).

Sin da subito, il paziente ed i suoi accompagnatori hanno mostrato insofferenza nella sala di aspetto perché pretendevano di essere immediatamente ricevuti dai medici.

La Guardia Particolare Giurata, in considerazione dell’atteggiamento minaccioso, ha chiesto l’intervento della Polizia.

L’arrivo di una pattuglia delle Volanti ha scatenato l’ira dei 3 familiari e del paziente che hanno minacciato, aggredito e picchiato i poliziotti.

In particolare, una delle due donne, la 36enne, dopo aver minacciato gli agenti, ha danneggiato l’auto di servizio.

Dopo aver riportato l’ordine, per i 4 è scattata la denuncia.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE