Articoli in evidenza
allerta

Medicane Apollo, la macchina dei soccorsi al lavoro da questa notte

Medicane Apollo, la macchina dei soccorsi al lavoro da questa notte

Protezione civile, Vigili del fuoco e Forze dell’ordine monitorano costantemente strade e infrastrutture

Allagamenti e alberi caduti per il forte vento a causa di Medicane Apollo che da stanotte sta imperversando sulla provincia di Siracusa.

Siracusa capoluogo, così come il resto della provincia, sta vivendo momenti di grande difficoltà, ma la macchina dei soccorsi (Protezione civile, vigili del fuoco e Forze dell’ordine) è costantemente al lavoro per assistere chi ha bisogno.

Questi scatti mostrano l’albero caduto in via Palagonia, che solo per puro caso, non si è abbattuto sulle auto parcheggiate a distanza di pochi metri.

E poi il parcheggio Talete allagato con un clochard che ha cercato di trovare riparo con il suo materasso su una parte più rialzata della struttura.

Numerose le richieste di intervento pervenute ai vigili del fuoco dalle prime ore della mattina con l’aumento dell’azione di Medicane Apollo.

La maggior parte delle segnalazioni e delle richieste di intervento al momento sono concentrate nella parte nord della provincia (Siracusa, Augusta, Lentini, Priolo) e riguardano principalmente allagamenti di sedi stradali e di edifici, alberi pericolanti, auto in panne. Al momento circa 50 sono gli interventi in coda.

I vigili del fuoco stanno fronteggiando l’emergenza con il rientro di ulteriori squadre di personale libero dal servizio. Al momento 11 sono le squadre impegnate e altre sono pronte a partire da Catania.

La sala operativa è in costante collegamento con il ccs presieduto dal prefetto per le attività di coordinamento con la protezione civile e contenere i rischi derivanti dall’azione di Medicane Apollo.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *