MENU
Articoli in evidenza
a racalmuto

Marito e moglie uccisi a colpi di mannaia nell’Agrigentino, fermato il figlio

Marito e moglie uccisi a colpi di mannaia nell'Agrigentino, fermato il figlio

A trovare i corpi è stata l’altra figlia della coppia

Tragedia nell’Agrigentino: a Racalmuto marito e moglie sono stati uccisi nella loro abitazione, al terzo piano di un palazzo di contrada Stazione.

Le vittime sono Giuseppe Sedita di 66 anni e la moglie Rosa Sardo, di 62. I due sarebbero stati assassinati con diversi colpi di mannaia nel soggiorno di casa.

Nella notte è stato disposto il fermo di indiziato di delitto per il figlio della coppia, Giuseppe Sedita, di 34 anni, che era stato interrogato a lungo nelle ore successive il delitto.

A trovare i corpi è stata l’altra figlia della coppia che aveva le chiavi della casa, dove si è recata preoccupata perché i genitori non rispondevano.

E’ stata lei a dare l’allarme e a chiamare i carabinieri, che sono intervenuti.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE