Articoli in evidenza
governo regionale

Maltempo tra l’8 e il 17 novembre, stato di emergenza per tutti i Comuni del Siracusano

Maltempo tra l'8 e il 17 novembre, stato di emergenza per tutti i Comuni del Siracusano

Quantificati, per tutta la Sicilia, interventi urgenti per 20 milioni di euro e strutturali di riduzione del rischio per 250 milioni

Nuovi danni al patrimonio pubblico e privato con interruzione di viabilità e pubblici servizi, allagamenti, cedimenti di opere di protezione di moli e porti, isolamento di frazioni, evacuazione di numerose famiglie dopo la nuova e violenta ondata di maltempo con trombe d’aria che si è abbattuta tra l’8 e il 17 novembre sulla Sicilia.
Una situazione per cui ieri il governo Musumeci ha esteso ad altri Comuni lo stato di crisi ed emergenza regionale e la richiesta dello stato di calamità nazionale già deliberati il 27 ottobre.
 
Tutti i Comuni della provincia di Siracusa sono stati inseriti nel nuovo elenco.
La stima dei danni causati dal maltempo è ancora in corso, ma per tutti gli eventi dei mesi di ottobre e novembre l’importo complessivo necessario per gli interventi urgenti è stato quantificato in 20 milioni di euro, quello per gli interventi strutturali di riduzione del rischio in 250 milioni.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *