MENU
Articoli in evidenza
petrolchimico

Lukoil, UnionPorts: “Si ricorra alla temporanea nazionalizzazione”

Lukoil, UnionPorts: "Si ricorra alla temporanea nazionalizzazione"

Per l’associazione di imprese portuali sulla questione si sta facendo tanta confusione

“Sul caso Lukoil e sui rischi che corriamo in termini di occupazione e di economia in generale si sta facendo molta confusione”.

A dirlo è Davide Fazio, presidente di UnionPorts, associazione di imprese portuali di Augusta,Siracusa e Catania.

“Si avanzano proposte, tipo Comfort Letter o intervento Sace – scrive Fazio – e poi si scopre che le banche, non si fidano dello Stato .

A questo punto – conclude – torniamo ad una proposta che abbiamo avanzato già otto mesi fa: se non ci sono strumenti alternativi che funzionano allora si ricorra alla temporanea nazionalizzazione di Lukoil.

Si uscirebbe subito dall’impasse, con un sospiro di sollievo dell’intera economia. E ci auguriamo non ci siano veti di natura ideologica”.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE