Articoli in evidenza
salute

Lotta al Parkinson, l’Asp attiva una rete sanitaria multidisciplinare

Lotta al Parkinson, l'Asp attiva una rete sanitaria multidisciplinare

Il nuovo servizio aperto nel reparto di Neurologia dell’ospedale Muscatello di Augusta

Il morbo di Parkinson nel mirino della sanità siracusana. Nel reparto di Neurologia dell’ospedale Muscatello di Augusta è stato attivato, infatti, il nuovo Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale per la malattia di Parkinson ed i Parkinsonismi. 

“L’obiettivo – spiega il direttore generale dell’Asp di Siracusa, Salvatore Lucio Ficarra – è realizzare un accesso alle cure più agevole e qualificato, attuando una collaborazione tra Medicina di base, Neurologia territoriale e Centro Parkinson ospedaliero, mettendo a disposizione del paziente le risorse diagnostico strumentali e professionali pluri-specialistiche di cui necessita, al fine di guidarlo dalla fase diagnostica fino alla fase terapeutica farmacologica, riabilitativa ed assistenziale multidisciplinare”.

L’Asp di Siracusa si sta già occupando della formazione dei medici di famiglia, al fine di promuovere la rete e chiarire il ruolo dei medici di medicina generale.

“Ogni paziente verrà gestito all’interno della rete in un’ottica di personalizzazione delle cure e multidisciplinarietà – dichiara la responsabile dell’UOSD Neurologia Valeria Drago – attenzionando non solo gli aspetti prettamente clinici della malattia, ma anche aspetti riguardanti la medicina di genere specifica, come previsto dal Piano regionale per l’applicazione e la diffusione della Medicina di Genere, a garanzia di cure appropriate e personalizzate”.

Le prenotazioni al Centro Parkinson ospedaliero del Muscatello di Augusta possono essere effettuate tramite CUP per i primi accessi o con accesso diretto per le visite di controllo contattando i seguenti numeri telefonici 0931-989102 o 989414.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento