Articoli in evidenza
calcio

Lorenzo Longo è un nuovo calciatore della Asd Città Siracusa

Lorenzo Longo è un nuovo calciatore della Asd Città Siracusa

Difensore centrale di 22 anni, ha firmato questa mattina con la società azzurra. Poi ha preso parte alla seduta di allenamento sull’erba del “Nicola De Simone”

Lorenzo Longo è un nuovo calciatore della Asd Città Siracusa. Difensore centrale di 22 anni, ha firmato questa mattina con la società azzurra. Poi ha preso parte alla seduta di allenamento sull’erba del “Nicola De Simone” insieme ai nuovi compagni.

Fortemente voluto da mister Giuseppe Mascara, il difensore proviene dal Troina, squadra con la quale ha disputato lo scorso campionato di serie D.

Lorenzo Longo è un centrale che può adattarsi anche a ricoprire i ruoli di esterno basso sia a sinistra che a destra. E’ già stato allenato da Mascara a Sancataldo, Biancavilla e Troina.

“Sono contento di essere qui e sono pronto a dare il meglio affinché la squadra riesca ad uscire velocemente da questo momento difficile – le prime parole del calciatore – Ringrazio il presidente Montagno e mister Mascara per questa opportunità. Domenica a Ragusa non sarà facile, ma daremo tutto per cercare di fare risultato”.

Per quanto riguarda la seduta odierna, dopo la lunga ed intensa parte atletica, agli ordini di Mimmo Crisafulli, gli azzurri hanno lavorato con il pallone, svolgendo esercizi a uno e due tocchi, sotto lo sguardo attento di mister Peppe Mascara. La seduta si è conclusa con una partitella a ranghi misti. Differenziato per i difensori Paschetta, Costa e Mignemi, che stanno recuperando dai rispettivi infortuni.

Questa mattina a Enna il giovane attaccante azzurro Lorenzo La Delfa è stato sottoposto ad un intervento (in anestesia epidurale) di incisione per il drenaggio del sangue coagulato nella gamba a seguito dell’infortunio di mercoledì scorso in Coppa Italia contro il Real Siracusa Belvedere. Tempi di recupero previsti circa 40, 50 giorni.

© E' VIETATA LA RIPRODUZIONE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

VERSIONE STAMPABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *